FAQ: Domande frequenti su ESTA

Informazioni importanti sui viaggi in USA

Visa Waiver Program Condizioni

Se hai risposto correttamente a tutte le domande, possiedi i requisiti necessari per viaggiare nell’ambito del Visa Waiver Program (Programma “Viaggio senza Visto”).

Tuttavia, la legislazione vigente richiede che i viaggiatori senza visto richiedano ed ottengano una autorizzazione online chiamata Electronic System for Travel Authorization (ESTA), emessa dal Dipartimento della Homeland Security / Customs and Border Protection (DHS/CBP).

Per concludere una descrizione riassuntiva delle caratteristiche del Visto ESTA

  • Il sistema ESTA USA è disponibile esclusivamente su Internet
  • Le autorizzazioni al viaggio sono valide per 2 anni o fino alla scadenza del passaporto se quest'ultimo scade prima
  • I paesi idonei a richiedere ESTA sono: Andorra, Austria, Australia, Belgio, Brunei, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Giappone, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Monaco, Paesi Bassi, Nuova Zelanda , Norvegia, Polonia, Portogallo, San Marino, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Corea del Sud, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito.
  • Il permesso viene rilasciato per visite turistiche, viaggi d'affari, brevi trattamenti medici e brevi periodi di studio (meno di 18 ore settimanali).
  • Con ESTA è possibile una permanenza di tre mesi sul suolo americano
  • Tutti i viaggiatori devono richiederla, anche i bambini e neonati
  • Va richiesta anche per il transito dagli Stati Uniti se avviene in aereo.
  • Se l'autorizzazione viene rifiutata, ad esempio per la presenza di precedenti penali, sarà necessario richiedere un visto USA ordinario B1 o B2 
  • L'autorizzazione, una volta approvata, può essere modificata solo per i dati riguardanti i contatti e il luogo di soggiorno negli USA.
  • E' collegata elettronicamente al numero di passaporto 

 Per altre domande è possibile consultare le nostre FAQ o la pagina approfondimenti

 

Richiedi Visto ESTA 

DOMANDE: Lei possiede la doppia cittadinanza di un paese del Visa Waiver Program e di Iran, Iraq, Siria o Sudan? Oppure: si è recato (dal 1 marzo 2011 in poi) in uno dei seguenti paesi: Iran, Iraq, Libia, Siria, Somalia, Sudan e Yemen?

  • Se ha risposto NO ad entrambe le domande, passi alla domanda successiva.

Il governo degli Stati Uniti ha decretato che essere cittadino o aver trascorso del tempo, anche limitato in uno dei paesi elencati in precedenza, non risultano idonei per richiedere il Visto ESTA anche si fa parte del programma di viaggio senza visto.

Esempio 1: Mario è cittadino Italiano ma essendo di origine libica ( da parte di padre) ha anche il passaporto della Libia. In questo caso Mario, acnhe se cittadino italia e quindi idoneo al WVP, non potrà ottenere ESTA.

Esempio 2 :Mario è un cittadino con passaporto italiano che si è recato in Somalia negli ultimi anni, per scopi lavorativi o turistici. Anche in questo caso si avrà una ESTA rifiutata . Sarà inutile inoltrare la richiesta.

Se fai parte di questa categoria e hai la necessità di recarti negli Stati Uniti, non avrai altra alternativa se non quella di inoltrare la richiesta per ottenere un Visto USA ordinario, seguendo tutto l'iter necessario per l'ottenimento, compreso il colloquio presso l'ambasciata o il consolato americano più vicino

Per ulteriori informazioni, visiti la pagina relativa.

DOMANDA: Possiede un passaporto elettronico?

I passaporti elettronici incorporano un chip contenente dati biometrici del titolare.
Controlli se sulla copertina del suo passaporto compare il simbolo del chip.

  • Se ha risposto SI, passi alla domanda successiva.
    Nota bene: secondo la legislazione italiana, dal 2012 i minori non vengono più iscritti sul passaporto di un genitore, e qualora presenti su un precedente passaporto, tale documento è comunque valido per il solo titolare. (Maggiori informazioni).

DOMANDA: La sua permanenza negli USA è inferiore a 90 giorni?

Una delle condizioni necessarie per poter richiedere il visto ESTA per USA è rappresentata dalla durata del viaggio negli stati Uniti. I tempi si soggiorno in america, previsti dall'autorizzazione ESTA sono di tre mesi, che possono essere anche scontati in più viaggi, sempre rispettando la validità ESTA che è di 2 anni o fino alla scadenza del passaporto se quest'ultima avviene prima. Se le esigenze temporali del viaggiatore superano i tre mesi consecutivi, in questo caso il richiedente sarà obbligato ad ottenre un visto ordinario. Se lo scopo del viaggio è per motivi di lavoro, il Visto USA da richiedere sarà il visto USA B1, altrimenti se lo scopo del viaggio è turistico, si dovrà richiedere il visto b2. per ulteriori informazioni sugli altri tipi di visti per gli Stati Uniti è possibile consultare l'articolo Visto USA ordinario - Quale richiedere

Nb. Se sei titolare di ESTA e ti rechi in Canada o in Messico durante il tuo soggiorno negli Stati Uniti, il numero dei giorni che trascorrerai in uno dei due stati, contribuiranno al raggiungimento della soglia dei 90 giorni limite previsti dal programma. Quindi fa molta attenzione se hai quasi raggiunto la soglia, calcola bene i giorni restanti.

DOMANDA: Ha intenzione di recarsi negli USA per turismo, affari, o in transito verso un’altra destinazione?

  • Se ha risposto SI, passi alla domanda successiva.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul nostro sito, acconsenti all’uso dei cookies. Per maggiori informazioni leggi la nostra politica sui Cookies.