Skip to main content

Termini e condizioni Visto-USA.it

Termini e condizioni sito Visto-USA.it

Articolo 1. Glossario dei Termini

1.1. Per le finalità delle presenti Condizioni Generali, si applicano le seguenti definizioni:

1.1.1. Visto-USA.it: denominazione commerciale di Jasatech, localizzata in via G.D’annunzio Ercolano, registrata presso la Camera di Commercio con il numero 892694 CC Na It e identificata dalla partita IVA 07552901212.

1.1.2. Sito Web: la piattaforma online identificata dall’URL Visto-USA.it.

1.1.3. Autorizzazione di Viaggio: documento (digitale) come il visto elettronico o l’ESTA, che permette a una o più persone di entrare in un Paese.

1.1.4. Pubblica Amministrazione: l’ente ufficiale, come un consolato, un’ambasciata o un dipartimento per l’immigrazione, autorizzato a emettere Autorizzazioni di Viaggio.

1.1.5. Cliente: ogni individuo o entità che utilizza il Sito Web e/o effettua un ordine presso Visto-USA.it.

1.1.6. Viaggiatore: la persona per cui il Cliente cerca di ottenere un’Autorizzazione di Viaggio dalla Pubblica Amministrazione mediante un Ordine.

1.1.7. Ordine: la richiesta effettuata dal Cliente a Visto-USA.it per la fornitura di un Servizio su Richiesta.

1.1.8. Servizio su Richiesta: il servizio prestato da Visto-USA.it al Cliente, che consiste nell’inoltrare una richiesta di Autorizzazione di Viaggio alla Pubblica Amministrazione per conto del Viaggiatore, attraverso l’uso di un Modulo di Richiesta o altri mezzi.

1.1.9. Modulo di Richiesta: il formulario disponibile sul Sito Web attraverso il quale il Cliente effettua un Ordine.

1.1.10. Conferma d’Ordine: comunicazione via e-mail inviata da Visto-USA.it al Cliente per confermare la ricezione del pagamento totale per l’Ordine, nonché di tutti i dati e i documenti necessari affinché Visto-USA.it possa eseguire il Servizio su Richiesta.

1.1.11. Tempi di Consegna: l’intervallo temporale che va dalla ricezione della Conferma d’Ordine da parte del Cliente al momento in cui la Pubblica Amministrazione emette o rifiuta l’Autorizzazione di Viaggio.

Articolo 2. Campo di Applicazione

2.1. Queste Condizioni Generali si applicano a qualsiasi Ordine effettuato tra il Cliente e Visto-USA.it e governano ogni azione e rapporto giuridico tra Visto-USA.it e il Cliente, anche in assenza di un Ordine specifico o in casi non direttamente legati a un Ordine.

2.2. Eventuali modifiche a queste Condizioni o condizioni aggiuntive proposte dal Cliente diventano effettive solo se e nella misura in cui Visto-USA.it le ha formalmente accettate per iscritto.

2.3. In presenza di accordi specifici che derogano ad alcune disposizioni delle presenti Condizioni Generali, tali accordi prevalgono; tuttavia, le restanti disposizioni delle Condizioni Generali restano inalterate e pienamente efficaci.

2.4. Nel caso in cui una o più clausole di queste Condizioni Generali vengano dichiarate nulle o vengano annullate, ciò non inficia la validità delle altre disposizioni, che rimangono in vigore.

2.5. Queste Condizioni Generali e qualsiasi Servizio su Richiesta fornito da Visto-USA.it sono soggetti alla legge italiana. Tuttavia, se il Cliente è qualificato come consumatore e risiede in un altro Paese, potrebbero applicarsi disposizioni legali differenti in virtù della legislazione locale.

Articolo 3. Disposizioni Generali

3.1. Visto-USA.it si riserva il diritto di commettere errori di battitura o grammaticali.

3.2. La comunicazione scritta può avvenire sia tramite posta cartacea che per e-mail.

3.3. Visto-USA.it non ha alcun legame con enti di Pubblica Amministrazione.

Articolo 4. Servizi su Richiesta – Panoramica

4.1. Cliccando sul pulsante “Conferma richiesta” al termine del Modulo di Richiesta, il Cliente: 4.1.1. Impegna un ordine, accettando così l’obbligo di procedere all’acquisto e al pagamento. 4.1.2. Afferma di aver ottenuto l’autorizzazione esplicita dai Viaggiatori per richiedere un Servizio su Richiesta presso Visto-USA.it e di poter fornire tale prova su richiesta. 4.1.3. Assicura che i Viaggiatori siano a conoscenza del contenuto del Modulo di Richiesta, incluse le domande, chiarimenti, dichiarazioni, termini di servizio e politiche sulla privacy, avendo compreso e risposto veritieriamente. 4.1.4. Esenta Visto-USA.it da qualsiasi richiesta di risarcimento o azione legale da parte di enti, inclusa la Pubblica Amministrazione, in caso di forniture di dati/documenti falsi, incompleti o fraudolenti da parte del Cliente e/o dei Viaggiatori. 4.1.5. Conferma che i Viaggiatori comprendono che le Autorizzazioni di Viaggio esistenti possono diventare invalide a seguito di una nuova richiesta. 4.1.6. Accetta che, una volta effettuato il pagamento, non sarà possibile modificare i dati inseriti nel Modulo di Richiesta senza un successivo avviso da parte di Visto-USA.it.

4.2. Un Ordine viene considerato accettato solo dopo la ricezione della Conferma d’Ordine da parte del Cliente.

4.3. I Tempi di Consegna indicati sono sempre approssimativi e non garantiscono la rapidità di elaborazione da parte della Pubblica Amministrazione. Questi tempi possono variare significativamente in base alle procedure della Pubblica Amministrazione, inclusi, ma non limitati a, controlli casuali approfonditi o richieste di documentazione aggiuntiva.

4.4. In caso di richiesta di documenti aggiuntivi o correttivi da parte della Pubblica Amministrazione, il Cliente deve assicurare la loro pronta fornitura seguendo le istruzioni ricevute, senza che ciò influisca sui Tempi di Consegna standard comunicati.

4.5. Se la Pubblica Amministrazione richiede la cooperazione diretta dei Viaggiatori, per esempio per controlli d’identità o acquisizione di dati biometrici, spetta ai Viaggiatori soddisfare tali richieste direttamente. Visto-USA.it non agisce da mediatore in tali circostanze, e il tempo necessario per completare queste procedure non è incluso nei Tempi di Consegna standard.

Articolo 5. Modalità di Pagamento

5.1. Tutti i prezzi elencati sul Sito Web includono l’IVA applicabile.

5.2. Il Cliente è obbligato a coprire tutte le spese legali e extralegali sostenute da Visto-USA.it, incluse le spese per consulenza legale, sia in tribunale che fuori, nel caso in cui il Cliente ometta il pagamento dopo aver ricevuto almeno tre sollecitazioni.

5.3. Al Cliente non è permesso compensare debiti con crediti verso Visto-USA.it, a meno che non venga autorizzato da un verdetto giudiziario o arbitrale definitivo.

5.4. Il Cliente non può rinviare l’adempimento dei propri obblighi di pagamento, a meno che non contesti la questione in tribunale entro trenta giorni dalla data di scadenza del pagamento dovuto.

5.5. Nel caso in cui la Pubblica Amministrazione aumenti il costo per l’emissione dell’Autorizzazione di Viaggio dopo che il Cliente ha effettuato un Ordine e prima che Visto-USA.it abbia completato il Servizio su Richiesta, Visto-USA.it si riserva il diritto di riflettere tale aumento sul Cliente. In questa situazione, al Cliente non sarà concesso di annullare l’Ordine a causa dell’aumento del prezzo.

Articolo 6. Limitazioni di Responsabilità

6.1. L’esito della richiesta di un’Autorizzazione di Viaggio, che può essere approvata o negata dalla Pubblica Amministrazione, dipende da fattori al di fuori dell’influenza di Visto-USA.it. Di conseguenza, Visto-USA.it non può assicurare il successo nell’ottenimento dell’Autorizzazione di Viaggio attraverso i servizi offerti.

6.2. Anche nel caso in cui la Pubblica Amministrazione rilasci un’Autorizzazione di Viaggio, Visto-USA.it non può garantire che il Viaggiatore sarà effettivamente autorizzato ad entrare e soggiornare nel Paese di destinazione per la durata prevista. L’accesso al Paese può essere negato dalle compagnie di trasporto internazionali o dalle autorità locali per vari motivi, inclusa, ma non limitatamente a, la percezione di un rischio per la sicurezza, l’ordine pubblico o in caso di dati/documenti forniti erroneamente, incompleti o fraudolentemente dal Cliente o dal Viaggiatore a Visto-USA.it, alla Pubblica Amministrazione o ad altre autorità.

6.3. Nel caso in cui il Servizio su Richiesta fornito da Visto-USA.it non porti alla concessione di un’Autorizzazione di Viaggio valida per il Viaggiatore, sia entro i Tempi di Consegna stimati sia oltre, si considererà che Visto-USA.it abbia eseguito i propri obblighi con la dovuta diligenza. Questo si applica a vari scenari, inclusi ma non limitati a quelli in cui la richiesta non ha avuto esito positivo:

6.3.1. Il Cliente non ha seguito le disposizioni dell’articolo 4 di queste Condizioni Generali.

6.3.2. La Pubblica Amministrazione ha rifiutato la richiesta di Autorizzazione di Viaggio, indipendentemente dalla trasparenza o dalla natura del motivo.

6.3.3. L’Autorizzazione di Viaggio rilasciata dalla Pubblica Amministrazione si rivela non valida, a causa della fornitura di informazioni e/o documenti errati, incompleti o forniti in ritardo dal Cliente, sia attraverso il Modulo di Richiesta che con altri mezzi.

6.3.4. La Pubblica Amministrazione richiede più tempo del previsto per processare la richiesta di Autorizzazione di Viaggio, per esempio a causa di controlli casuali dettagliati, richieste di documentazione aggiuntiva ai Viaggiatori, o necessità di presentarsi personalmente per controlli di identità, acquisizione di dati biometrici, o ulteriori chiarimenti.

6.3.5. Visto-USA.it non identifica, o non identifica tempestivamente, l’omissione da parte del Cliente di fornire tutti i dati e/o documenti necessari per completare il Servizio su Richiesta in modo accurato e conforme alle istruzioni fornite da Visto-USA.it e/o dalla Pubblica Amministrazione. Nonostante in passato Visto-USA.it abbia corretto errori di presentazione e consegna tempestivamente, non vi è garanzia che gli errori del Cliente siano sempre identificabili (in tempo utile), anche se Visto-USA.it ha confermato la ricezione corretta di tutti i dati e documenti necessari.

6.4. Solo nel caso in cui la Pubblica Amministrazione rifiuti l’emissione di un’Autorizzazione di Viaggio nonostante Visto-USA.it abbia espletato completamente il Servizio su Richiesta con la massima diligenza, verrà effettuato un rimborso a titolo di cortesia, limitato all’importo pagato dal Cliente per il Viaggiatore o i Viaggiatori coinvolti. Tale rimborso sarà concesso solo se il Viaggiatore o i Viaggiatori non hanno precedentemente ricevuto un rifiuto di Autorizzazione di Viaggio dalla stessa autorità.

6.5. Visto-USA.it declina ogni responsabilità per danni diretti o indiretti subiti dal Cliente, dai Viaggiatori o da terze parti, inclusi danni consequenziali, perdite economiche, costi per nuove Autorizzazioni di Viaggio, biglietti aerei, alloggi, e qualsiasi altro danno risultante dall’uso del Sito Web o dei Servizi su Richiesta, come descritto nei punti 6.1, 6.2, 6.3, 6.3.1, 6.3.2, 6.3.3, 6.3.4 e 6.3.5, a meno che tali danni non derivino da azioni dolose o gravemente negligenti da parte di Visto-USA.it.

6.6. In ogni eventualità di responsabilità per danni da parte di Visto-USA.it, tale responsabilità sarà limitata all’importo effettivamente fatturato e pagato dal Cliente per i servizi forniti nell’anno in cui si è verificato l’evento dannoso.

6.7. Nel caso in cui Visto-USA.it identifichi un ordine effettuato dal Cliente come fraudolento, inclusi casi di frode identitaria o l’uso intenzionale di dati/documenti falsi o incompleti, tale situazione sarà segnalata alle autorità competenti, incluse le autorità di Pubblica Amministrazione.

6.8. Se il Cliente rileva un mancato adempimento da parte di Visto-USA.it relativo al servizio richiesto, deve segnalarlo immediatamente all’azienda, al più tardi entro 30 giorni dalla scoperta, fornendo una spiegazione dettagliata per iscritto. Se necessario, il Cliente dovrà concedere a Visto-USA.it un periodo ragionevole per risolvere il problema, se possibile.

6.9. Visto-USA.it si impegna a fornire informazioni complete, affidabili e aggiornate tramite il suo Sito Web, email e altri canali di comunicazione. Tuttavia, possono verificarsi imprecisioni o omissioni. Visto-USA.it declina ogni responsabilità per l’uso delle informazioni fornite, non garantendo la loro correttezza, completezza o attualità.

6.10. Le indicazioni fornite da Visto-USA.it che suggeriscono l’idoneità di un Viaggiatore a ricevere un’Autorizzazione di Viaggio sono da considerarsi puramente indicative fino all’effettivo ottenimento dell’autorizzazione.

6.11. Visto-USA.it si adopera per proteggere gli utenti da virus, attacchi informatici e altre minacce digitali attraverso misure di sicurezza adeguate per il suo Sito Web. Nonostante ciò, non può garantire una protezione assoluta e declina ogni responsabilità per danni derivanti da tali minacce, a meno che non siano dovuti a grave negligenza o dolo.

6.12. Il Cliente è responsabile di garantire la sicurezza della propria infrastruttura di comunicazione utilizzata per accedere al Sito Web, inclusi hardware, software e connessione internet.

6.13. Visto-USA.it tratta i dati personali e i documenti forniti dal Cliente con la massima riservatezza, non divulgandoli a terzi al di fuori di quanto strettamente necessario per fornire il servizio richiesto, salvo esplicito consenso del Cliente per usi diversi.

6.14. Visto-USA.it si riserva il diritto di conservare i dati e i documenti del Cliente e dei Viaggiatori per il tempo strettamente necessario all’adempimento del servizio richiesto e come prova dell’attività svolta.

6.15. L’operato di Visto-USA.it è in linea con il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR) e altre normative pertinenti sulla privacy e protezione dei dati personali.

6.16. Il Sito Web di Visto-USA.it può contenere collegamenti a siti terzi, sui quali non ha controllo né assume responsabilità per i loro contenuti.

6.17. I Viaggiatori possono dover presentare documentazione aggiuntiva all’ingresso o all’uscita da un Paese, la cui responsabilità di acquisizione e i relativi costi ricadono sui Viaggiatori stessi. Questi sono altresì responsabili per le spese sanitarie sostenute durante il soggiorno nel Paese di destinazione.

Articolo 7. Diritti di Proprietà Intellettuale

7.1. Il Cliente si impegna a rispettare i diritti di proprietà intellettuale di Visto-USA.it relativi ai materiali disponibili sui Siti Web, tra cui testi, grafiche e software, evitando di copiarli, modificarli o riprodurli senza autorizzazione, o di consentire a terzi tali azioni.

Articolo 8. Terminazione del Contratto

8.1. Se il Cliente non rispetta gli obblighi derivanti da qualsiasi Ordine e/o Servizio su Richiesta entro i termini stabiliti o in modo non tempestivo, Visto-USA.it ha il diritto di annullare l’Ordine e/o il Servizio su Richiesta, nonché qualsiasi altro Ordine/Servizio direttamente correlato, senza necessità di avviso previo o intervento giudiziario, mantenendo inalterati i propri diritti derivanti dall’Ordine/Servizio e senza obbligo di compensazione.

8.1.1. Se il Cliente non fornisce i dati/documenti richiesti per il Servizio su Richiesta conformemente ai requisiti entro un mese dalla richiesta iniziale di Visto-USA.it, il Servizio su Richiesta sarà considerato annullato, con la conseguente eliminazione di tutti i dati/documenti precedentemente forniti dal Cliente. Se Visto-USA.it ha già sostenuto costi per il Servizio su Richiesta presso qualsiasi ente di Pubblica Amministrazione, avrà adempiuto ai suoi obblighi con la massima diligenza e il Cliente non avrà diritto a rimborso per i costi sostenuti.

Articolo 9. Caso Fortuito

9.1. In situazioni di forza maggiore, Visto-USA.it ha il diritto di sospendere l’esecuzione del Servizio su Richiesta senza necessità di intervento giudiziario e senza obbligo di indennizzo.

9.2. Si considerano casi di forza maggiore eventi che rendano irragionevolmente onerosa (o impossibile) l’esecuzione del Servizio su Richiesta e/o dell’Ordine da parte del Cliente, inclusi, a mero titolo esemplificativo, mancati adempimenti da parte di fornitori di Visto-USA.it a causa di incendi, provvedimenti governativi, alluvioni, scioperi, interruzioni lavorative, serrate, condizioni meteorologiche avverse, indisponibilità temporanea o insufficiente di hardware, software e/o connessioni internet o di telecomunicazione necessarie, e ogni altra condizione oltre il controllo effettivo di Visto-USA.it, dei suoi fornitori o della Pubblica Amministrazione.

Articolo 10. Diritto di Recesso e Condizioni di Annullamento

10.1. Qualora il Cliente sia un consumatore residente nell’Unione Europea, gode del diritto di recesso per gli acquisti a distanza, come sancito dalla legislazione vigente, diritto di cui Visto-USA.it informa il Cliente. Tuttavia, per quanto riguarda i contratti di servizio, come quello relativo al Servizio su Richiesta, il diritto di recesso si estingue non appena il servizio è stato completamente erogato. L’estinzione del diritto ha luogo dal momento in cui il Cliente ha dato il suo esplicito assenso all’inizio dell’esecuzione del servizio, riconoscendo ed accettando che perderà il diritto di recesso una volta che il servizio sarà stato completamente fornito. Nel Modulo di Richiesta, si richiede espressamente al Cliente se desidera che l’esecuzione del Servizio su Richiesta inizi durante il periodo di recesso, accettando di conseguenza la rinuncia al proprio diritto di recesso dal momento in cui Visto-USA.it inoltra la richiesta di Autorizzazione di Viaggio alla Pubblica Amministrazione, completando di fatto l’erogazione del servizio. Altre eccezioni al diritto di recesso sono dettagliate nella sezione 10.2, mentre la sezione 10.3 contiene un modello per esercitare il recesso.