FAQ: Domande frequenti su ESTA

Informazioni importanti sui viaggi in USA

Informazioni

Milioni di stranieri si recano ogni anno negli Stati Uniti. Alcuni sono turisti che fanno visita a parenti e amici, altri viaggiano per impegni professionali, partecipano a conferenze, convegni, e riunioni d’affari. Altri sono studenti che frequentano corsi scolastici o universitari nei vari stati degli USA. Professionisti stranieri soggiornano per brevi periodi nell’ambito delle loro relazioni lavorative. Altri ancora viaggiano per sottoporsi a trattamenti medici, per attività di volontariato, come giornalisti, membri di equipaggi aerei o per partecipare a gare sportive. Infine, molti cittadini di altri paesi si stabiliscono negli Stati Uniti permanentemente.

Che cos’è un visto?

Un cittadino di un paese straniero che desidera recarsi negli Stati Uniti deve generalmente ottenere un visto. Il visto viene inserito nel passaporto del viaggiatore o in altro idoneo documento di viaggio. In alcuni casi, è possibile viaggiare senza visto, qualora si soddisfino determinati requisiti.

I visti si dividono in due categorie principali: quelli destinati ad un soggiorno temporaneo negli Stati Uniti (i visti “non-immigranti”) e quelli richiesti invece da coloro che intendono trasferirsi permanentemente negli Stati Uniti (visti “immigranti”). All’interno di queste categorie principali, esistono molteplici tipi di visto, in funzione del motivo del viaggio.

  • Visto USA non-immigranti

    I visti non-immigranti si rivolgono a coloro che desiderano recarsi negli Stati Uniti per un periodo di tempo limitato e

  • Visto USA per l’immigrazione

    Il Consolato Generale degli Stati Uniti di Napoli è l’unico consolato a rilasciare in Italia visti di immigrazione ed ha

  • 1

  • Qual è la differenza tra l' ESTA e il visto Usa tradizionale?

    ESTA o Visto USA Standard quale richiedere? Prima del 2009 tutte le persone che dovevano recarsi nesti Stati Uniti, indipendentemente dallo scopo e dalla durata del viaggio, dovevano richiedere un visto USA tradizionale, presso le autorità americane, recandosi di persona alle ambasciate o ai consolati. Le autorità Americane, hanno poi

  • Perché è necessario richiedere un'autorizzazione ESTA?

    Ai sensi delle "Raccomandazioni del Commission Act 9/11 del 2007" (9/11 Act), emendate nella Sezione 217 dell'Immigration and Nationality Act (INA), al Department of Homeland Security (DHS) si fa carico di mettere in atto un sistema elettronico di autorizzazione al viaggio e altre misure mirate a migliorare la sicurezza del

  • Attenzione: d’ora in poi norme più rigide per entrare negli USA – 24/02/2016

    Le autorità competenti hanno già iniziato a operare seguendo le nuove rigide disposizioni che permettono di entrare nel paese, stabilite dal Congresso degli Stati Uniti in data 18/12/2015. Il modulo per l’applicazione ESTA è stato conseguentemente modificato. I viaggiatori che a partire da 01/03/2011 hanno soggiornato in Iran, Iraq, Sudan

  • Con un Visto ESTA approvato, sono sicuro di entrare negli USA?

    Un Visto per gli USA, cioè un Visto ESTA, approvato non da la sicurezza assoluta di ingresso negli Stati Uniti. Al momento dell’arrivo sarà un agente del Customs and Border Protection a determinare l’idoneità o meno del viaggiatore all’ingresso ai sensi del Visa Waiver Program o per qualche altra ragione

  • 1

  • Quali paesi hanno aderito al programma Visa Waiver?

    Qui di seguito sono inseriti i paesi aderenti al programma Visa Waiver: Andorra, Australia, Austria, Belgio, Brunei, Cile, Corea del Sud, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Islanda, Irlanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia Nuova Zelanda, Principato di Monaco, Paesi Bassi, Portogallo, Repubblica Ceca, San Marino, Singapore,

  • Chi detiene il diritto di usufruire dei vantaggi del programma Visa Waiver?

    Si ha il diritto di viaggiare secondo il programma Visa Waiver quando: - Il viaggiatore ha intenzione di soggiornare negli USA per un massimo di 90 giorni. I motivi del suo viaggio sono o turistici o lavorativi. - Il viaggiatore è in possesso di un passaporto valido per viaggiare negli Stati Uniti,

  • A quali requisiti si deve fare attenzione per poter viaggiare secondo il programma Visa Waiver?

    Per poter usufruire del programma Visa Waiver, si deve fare attenzioni alle seguenti disposizioni: - Nel passaporto deve esserci una parte leggibile elettronicamente. Sotto la foto personale e ai dati biografici, sono iscritte due righe con numeri e simboli (<<<).- I passaporti emessi dal 26 Ottobre 2005 in poi, devono contenere

  • Ci sono svantaggi se si decide di considerare il programma Visa Waiver Program?

    Non esistono direttamente svantaggi, anche se ci sono alcuni accorgimenti a cui bisogna fare attenzione: - Non è permesso prolungare o modificare lo status di "non immigrante" del permesso di viaggio ESTA - Se la richiesta del permesso ESTA viene respinta, non esiste alcun diritto di revoca o revisione, o di opposizione

  • Tutti devono chiedere un Visto ESTA?

    Tutti i passeggeri che viaggiano nell'ambito del Programma Viaggio senza Visto (Visa Waiver Program) devono essere in possesso di un'autorizzazione al viaggio, prima di partire per gli Stati Uniti. Perfino i bambini piccoli, privi di biglietto aereo, devono essere in possesso di un'autorizzazione al viaggio, se non dotati di visto

  • Non sei idoneo per ESTA. Richiedi il Visto USA per non immigrati.

    Hai necessità di andare negli USA ma non puoi richiedere ESTA ? Prova con un visto USA non immigranti Un cittadino straniero il cui paese di cittadinanza non fa parte del Visa Waiver Program e quindi non idoneo per la richiesta di una autorizzazione ESTA, e che intende recarsi negli Stati

  • 1

  • 1

  • 1

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Chiudendo questo banner o continuando a navigare sul nostro sito, acconsenti all’uso dei cookies. Per maggiori informazioni leggi la nostra politica sui Cookies.