Skip to main content

Visto USA turistico ESTA

Visto ESTA turistico per USA

  • Un cittadino italiano che desidera recarsi negli Stati Uniti, per turismo o business, deve richiedere ed ottenere un visto USA d’ingresso
  • Per gli italiani è sufficiente richiedere una semplice autorizzazione ESTA.
  • Il visto ESTA viene collegato al passaporto del viaggiatore e permette di restare negli USA fino a 90 giorni.
  • ESTA deve essere approvata prima della partenza.
Visto USA ESTA turistico

Caratteristiche principali del Visto ESTA USA

Visto ESTA Turistico

  • Turismo
  • Vacanza
  • Visite a parenti o amici
  • Cure mediche
  • Partecipazione a eventi sociali
  • Organizzare eventi sportivi/musicali, senza remunerazione
  • Brevi corsi di studio 

Visto ESTA Business

  • Incontri con partner aziendali
  • Partecipazione a convention o conferenze scientifiche, educative, professionali o aziendali
  • Corsi di formazione a breve termine (non devi essere remunerato da azienda negli Stati Uniti; sono previste solo i rimborsi delle spese sostenute per il soggiorno)
  • Negoziazione di un contratto

3 semplici passi per richiedere il permesso di viaggio ESTA

Si consiglia di richiedere il permesso di viaggio ESTA almeno 72 ore prima della partenza per gli Stati Uniti

Compilare il Modulo ESTA

Compilare online il form ESTA (Electronic System for Travel Authorization), avendo a portata di mano un passaporto elettronico valido ed una casella di posta elettronica. Verificare con cura i dati inseriti.

Paga la tassa per ESTA

Si procede al pagamento del Visto USA ESTA su un sito protetto da crittografia SSL. I metodi di pagamento accettati sono PayPal e Carte di credito. Pagamento verificato by VISA e MasterCard 3DSecureCode.

Ricevi il Visto ESTA

Si attende qualche ora che la richiesta di Visto ESTA USA sia validata e l’autorizzazione venga inoltrata alla vostra casella di posta. I tempi di elaborazione molto brevi. In casi eccezionali si arriva a 48h. Il Visto USA ESTA è valido 2 anni dal rilascio.

Paesi che fanno parte del Programma Visa Waiver

  • Australia
  • Austria
  • Belgio
  • Brunei
  • Cile
  • Corea del Sud
  • Croazia
  • Estonia
  • Finlandia
  • Francia
  • Germania
  • Giappone
  • Gran Bretagna
  • Grecia
  • Irlanda
  • Islanda
  • Italia
  • Lettonia
  • Lichtenstein
  • Lituania
  • Lussemburgo
  • Malta
  • Nuova Zelanda
  • Norvegia
  • Paesi Bassi
  • Principato di Monaco
  • Polonia
  • Portogallo
  • Repubblica Ceca
  • San Marino
  • Svezia
  • Svizzera
  • Singapore
  • Slovacchia
  • Spagna
  • Ungheria

Guida Visto USA ESTA

Tutti i dettagli necessari per richiedere e ricevere l’ESTA, l’approvazione essenziale per accedere agli Stati Uniti senza il bisogno di un visto turistico convenzionale, specificatamente per i cittadini italiani.

guida Modulo ESTA

Cos’è un visto USA ESTA?

L’ESTA (Electronic System for Travel Authorization) è un requisito per i cittadini di paesi esteri che vogliono entrare negli Stati Uniti.

L’italia rientra nel Visa Waiver Program, che permette di viaggiare negli USA senza un visto turistico tradizionale, sostituendolo con questa autorizzazione elettronica per brevi soggiorni.

Se la tua richiesta di ESTA viene rifiutata, sarà necessario procedere con la domanda per un visto non immigrante per entrare negli Stati Uniti.

È importante presentare la domanda per l’ESTA con almeno 72 ore di anticipo rispetto alla partenza prevista verso gli USA.

 Ricorda, tuttavia, che l’approvazione dell’ESTA non assicura automaticamente l’ingresso nel paese: l’ammissione finale è a discrezione dell’ufficiale di immigrazione all’arrivo.

Viaggiare negli USA Senza Visto

Il Programma Visa Waiver consente ai cittadini di determinati paesi di viaggiare negli Stati Uniti senza necessità di un visto USA per soggiorni brevi, fino a 90 giorni, per turismo o affari. L’Italia è un membro partecipante al programma “Viaggio senza Visto” per ottenere l’autorizzazione ESTA per gli USA.

Questa opportunità è resa possibile attraverso l’ottenimento dell’autorizzazione ESTA, che semplifica notevolmente le procedure di ingresso.

Il programma promuove lo scambio culturale e rafforza i legami tra gli Stati Uniti e i paesi partecipanti, offrendo una via rapida ed efficiente per esplorare le vastità americane, senza il bisogno del visto turistico.

Tuttavia, è fondamentale ottenere l’approvazione ESTA prima della partenza, mantenendo presente che l’ultima parola sull’ingresso spetta sempre al funzionario di frontiera.

Per quanto tempo è valida la mia autorizzazione ESTA?

La tua autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization) è valida per un periodo di due anni a partire dalla data di emissione o fino alla scadenza del tuo passaporto, a seconda di quale evento si verifichi prima. Durante questo periodo, puoi viaggiare negli Stati Uniti per soggiorni turistici o d’affari che non superino i 90 giorni consecutivi. Tuttavia, è importante verificare periodicamente lo stato della tua autorizzazione ESTA e assicurarti che sia ancora valida prima di ogni viaggio negli Stati Uniti.

Quanto tempo prima di recarsi negli Stati Uniti devo richiedere una autorizzazione di viaggio VISTO ESTA?

È cruciale inoltrare la richiesta per l’ESTA con un margine di almeno 72 ore prima del volo programmato verso gli Stati Uniti. Questo intervallo temporale non è solo una raccomandazione ma una precauzione necessaria per garantire che ci sia sufficiente tempo per il processo di approvazione. Data la natura elettronica del sistema ESTA, sebbene molte richieste vengano elaborate quasi istantaneamente, possono sorgere casi in cui la revisione richiede più tempo, a causa di controlli di sicurezza aggiuntivi o necessità di fornire documentazione supplementare. Presentare la domanda con anticipo permette anche di gestire eventuali imprevisti, come la necessità di correggere errori nella domanda o affrontare un rifiuto che richiederebbe di intraprendere la procedura più lunga e complessa per ottenere un visto tradizionale. Inoltre, avere l’ESTA approvato ben prima della partenza offre ai viaggiatori una maggiore tranquillità mentale, sapendo che l’aspetto burocratico del loro viaggio negli USA è stato risolto.

Autorizzazione ESTA respinta, cosa fare?

Se la tua autorizzazione ESTA viene respinta, ci sono alcuni passaggi che puoi seguire per affrontare questa situazione. Prima di tutto, è importante comprendere il motivo della negazione, poiché ciò può influenzare le tue opzioni future. La negazione dell’ESTA non preclude la possibilità di viaggiare negli Stati Uniti, ma indica che dovrai seguire la procedura standard per ottenere un visto USA turisitco non immigrante se desideri procedere con il tuo viaggio. In questo caso dovrai presentare una domanda per un visto USA non immigrante presso l’ambasciata o il consolato degli Stati Uniti più vicino. Il tipo di visto dipenderà dallo scopo del tuo viaggio, come turismo, affari, studio, o lavoro.

Requisiti per richiedere l’ESTA

Per ottenere l’autorizzazione ESTA per viaggiare negli Stati Uniti attraverso il Visa Waiver Program, è importante soddisfare determinati requisiti chiave. Ecco una panoramica dettagliata di questi requisiti:

  1. Cittadinanza idonea: Per richiedere il visto turistico ESTA, è necessario essere cittadini o residenti legali di uno dei paesi idonei al Visa Waiver Program. Fortunatamente, numerosi paesi, tra cui l’Italia, partecipano a questo programma, consentendo ai loro cittadini di beneficiare dell’ESTA.
  2. Assenza di un visto visitatore: Non è possibile richiedere l’ESTA se si è già in possesso di un visto USA non-immigrante valido per gli Stati Uniti. L’ESTA è specificamente destinata ai viaggiatori che desiderano visitare gli USA per brevi soggiorni turistici o d’affari senza la necessità di un visto USA tradizionale.
  3. Passaporto elettronico: È fondamentale avere un passaporto elettronico con una data di scadenza adeguata che copra l’intero periodo del tuo viaggio negli Stati Uniti. Questo tipo di passaporto è dotato di un chip elettronico che contiene informazioni biometriche e può essere facilmente letto dalle autorità di frontiera statunitensi.
  4. Durata del viaggio inferiore a 90 giorni: L’ESTA è valido per soggiorni negli Stati Uniti che durano fino a un massimo di 90 giorni. Assicurati che il tuo piano di viaggio rientri in questo limite di tempo.
  5. Presentazione di una prova di solvibilità: Al momento dell’arrivo negli Stati Uniti, potrebbe essere richiesto di presentare una prova di solvibilità, come traveller’s cheque o carte di credito, per dimostrare la tua capacità di coprire le spese durante il tuo soggiorno.
  6. Biglietto di viaggio: Sarà necessario mostrare un biglietto d’aereo andata-ritorno o un biglietto di crociera come parte dei requisiti per l’ingresso negli Stati Uniti.

Soddisfare attentamente tutti questi requisiti è cruciale per ottenere con successo l’ESTA e permettere un viaggio agevole e senza complicazioni negli Stati Uniti. Prima di fare richiesta, verifica attentamente di rispettare tutte queste condizioni per garantire un processo di autorizzazione senza intoppi.

Tutti devono avere ESTA?

La regola che richiede l’ottenimento di un ESTA (Electronic System for Travel Authorization) è universale per chi desidera accedere agli Stati Uniti sotto il Visa Waiver Program, per soggiorni brevi legati al turismo o agli affari.

Indipendentemente dal ruolo o dall’età, ogni individuo proveniente dai paesi partecipanti al programma deve essere in possesso di questa autorizzazione prima di imbarcarsi verso gli USA. Ciò include anche i più piccoli della famiglia: i bambini, a prescindere dal fatto che occupino un posto aereo o meno, necessitano di un ESTA approvato per attraversare il confine statunitense.

Questo approccio garantisce una gestione uniforme e sicura degli ingressi nel paese, facilitando i controlli di sicurezza e l’identificazione dei viaggiatori. La cittadinanza è il criterio determinante per l’obbligo dell’ESTA, e non vengono fatti distinzioni basate sull’età. Pertanto, è fondamentale che ogni membro della famiglia, compresi neonati e bambini, abbia la propria autorizzazione ESTA valida prima della partenza.

Questo sistema permette alle autorità di pre-screening di valutare in anticipo i profili dei visitatori, mirando a migliorare la sicurezza dei viaggi aerei e semplificare l’ingresso negli Stati Uniti per i viaggiatori legittimi. L’obiettivo è assicurare che tutti coloro che entrano nel paese siano preautorizzati, riducendo i tempi di attesa alle frontiere e aumentando l’efficienza dei controlli di sicurezza.

ESTA garantisce Ingresso in USA?

L’approvazione non equivale a una garanzia di ingresso nel paese. Questo sistema è progettato per pre-autorizzare i viaggiatori prima della loro partenza, basandosi su un controllo preliminare delle informazioni fornite nella domanda ESTA.

Conferma che il viaggiatore è idoneo a viaggiare verso gli Stati Uniti, ma non valuta le condizioni all’arrivo. Al punto di ingresso, gli agenti della Customs and Border Protection (CBP) svolgono un ruolo critico nell’assicurare che solo i viaggiatori che soddisfano tutti i requisiti necessari, compresi quelli non verificabili elettronicamente, siano ammessi negli Stati Uniti.

Durante il controllo all’arrivo, l’agente della CBP esaminerà il passaporto del viaggiatore, l’ESTA approvata, e potrà porre domande riguardanti il soggiorno previsto, inclusi il motivo del viaggio, la durata della visita e, in alcuni casi, la prova di fondi sufficienti per il periodo di soggiorno. Questo processo assicura che i viaggiatori non rappresentino una minaccia per la sicurezza o l’ordine pubblico e che il loro viaggio rientri nei limiti stabiliti dal VWP, come un soggiorno non superiore ai 90 giorni per turismo, affari, o transito.

In conclusione, mentre l’ESTA approvata è un requisito indispensabile per imbarcarsi verso gli Stati Uniti per i cittadini dei paesi membri del VWP, la decisione finale sull’ammissione rimane a discrezione degli agenti della CBP. Essi valutano ogni viaggiatore individualmente, assicurando che tutti i criteri d’ingresso siano rispettati prima di concedere l’accesso al paese.

Differenza tra l’ESTA e il visto Usa tradizionale

Prima del 2009 tutte le persone che dovevano recarsi nesti Stati Uniti, indipendentemente dallo scopo e dalla durata del viaggio, dovevano richiedere un visto USA tradizionale, presso le autorità americane, recandosi di persona alle ambasciate o ai consolati.

Le autorità Americane, hanno poi deciso di semplificare la procedura di ingresso negli USA, introducendo l’autorizzazione elettronica ESTA, che può essere richiesto dai viaggiatori in possesso di passaporti rilasciati da determinati paesi (vedi guida ESTA).

Un’autorizzazione al viaggio ESTA non è un visto, anche se spesso  ci si riferisce ad essa come visto USA, o Visto ESTA. Non soddisfa i requisiti legali che sostituiscono un visto rilasciato dagli Stati Uniti per scopi diversi dal turismo o da business generici.

L’autorizzazione al viaggio ESTA è una richiesta elettronica che va inoltrata esclusivamente online, compilando l’apposito modulo di domanda ESTA, rispettando determinate condizioni:

  • Essere cittadino  di uno paese membro del dispositivo ESTA come l’Italia (Sono 40 i paesi che fanno parte del dispositivo chiamato anche Visa Waiver Pogram. I cittadini di questi paesi possono fare domanda per un’autorizzazione ESTA)
  • La durata della permanenza sul suolo americano non può superare i 90 giorni consecutivi
  • Si deve disporre di un passaporto biometrico o elettronico in corso di validità.

Quando una domanda ESTA viene accettata, ai suoi titolari viene rilasciata un’autorizzazione a poter viaggiare. L’ ESTA ha una validità di 2 anni,  e con la possibilità di ingressi multipli negli USA, cioè i possessori di un’autorizzazione ESTA non devono presentare una nuova domanda ogni volta che devono recarsi negli Stati Uniti dato che un’autorizzazione ESTA dà loro diritto ad un numero illimitato di viaggi, rispettando la regola dei tre mesi consecutivi, infrazione questa che può portare a conseguenze negative in vista di future domande ESTA o di visto generico.

Se si ha l’esigenza di periodo di permanenza superiore ai 3 mesi o se il pese di cittadinanza non rientra nel VWP per la richiesta dell’ ESTA, allora è necessario ottenere un Visto USA tradizionale.
I due tipi di visto più comuni sono:

  • Visto USA B1 Business.
  • Visto USA B2 turistico.

Entrambi i visti possono essere concessi per un periodo che va da 1 a 6 mesi consecutivi. A differenza dell’ ESTA, questi visti non danno la possibilità di molteplici ingressi. Il procedimento per una richiesta di Visto Usa tradizionale, prevede un iter burocratico più complesso rispetto al’ ESTA. 

Sarà necessario presentare una documentazione cartacea, ed avere un colloquio personale con un funzionario dell’immigrazione presso l’ambasciata o il consolato Americano più vicino.

Se ti rechi negli Stati Uniti d’America per vacanza o business, e pensi di restare sul suolo americano fino ad un massimo di  3 mesi e se sei cittadino di un paese che fa parte del VWP allora puoi richiedere ESTA direttamente onLine, con approvazione immediata, senza altri percorsi da affrontare.

Perché il Visto ESTA?

Il Visto ESTA offre numerosi vantaggi:

  • Facilità di Richiesta: Compila online il form in pochi minuti.
  • Rapidità di Approvazione: Ricevi la tua autorizzazione direttamente via email.
  • Validità Estesa: Goditi fino a due anni di validità o fino alla scadenza del tuo passaporto.

Come Ottenere il Tuo Visto ESTA in 3 Semplici Passi

  1. Il Questionario: Compila il form ESTA online, avendo cura di verificare i dati inseriti.
  2. Il Pagamento: Effettua il pagamento in modo sicuro attraverso metodi verificati.
  3. La Verifica: Attendi l’approvazione e ricevi il tuo Visto ESTA direttamente via email.

Prima di Partire: Cosa Devi Sapere

  • Tempistiche: Richiedi il tuo ESTA almeno 72 ore prima della partenza.
  • Validità e Rinnovo: Il tuo ESTA è valido per 2 anni, ma cosa fare se si nega o si necessita di un rinnovo?
  • Sicurezza di Ingresso: Un ESTA approvato non garantisce l’ingresso automatico negli USA.

Come rinnovare il Visto USA ESTA?

Rinnovare ESTA è un processo semplice e diretto:

  • Verifica la Scadenza: Prima di tutto, controlla la data di scadenza del tuo Visto USA ESTA corrente.
  • Inoltra nuova Domanda: Non esiste un “rinnovo” automatico per l’ESTA; dovrai compilare una nuova domanda
  • Attendi l’Approvazione: Dopo aver inviato la tua domanda, l’approvazione potrebbe arrivare quasi immediatamente, o potrebbe richiedere fino a 72 ore. Monitora la tua email o la cartella SPAM

Visto ESTA USA – Approfondimenti e risorse di viaggio per gli Stati Uniti

Informazioni utili per viaggiare sicuri

Master negli Stati Uniti
Master negli Stati Uniti: la Scelta preferita da studenti internazionali Ogni anno, oltre un milione di studenti internazionali decidono di intraprendere il loro percorso accademico negli S…
Regole per volare in USA
Regole per volare in USA Regole e Procedure di Imbarco e Sbarco per Viaggi negli USA Viaggiare verso gli Stati Uniti richiede la conoscenza di specifiche regole e procedure sia per l’imbarc…
Transito negli Stati Uniti
ESTA in transito L’Importanza dell’ESTA per il Transito Transito negli USA:Pianificare un viaggio internazionale richiede di affrontare diverse procedure burocratiche, in particolar modo quando i…
Requisiti per viaggiare e entrare negli Stati Uniti
Requisiti e regole per entrare negli Stati Uniti dall’italia Regole per entare negli Stati Uniti Avete in programma un viaggio negli Stati Uniti? Che siate viaggiatori esperti o alle prime …
miami florida usa
Scopri Miami: Una Città di Sole, Spiagge e Cultura Introduzione a Miami Negli ultimi anni, Miami è diventata un punto di riferimento importante sul panorama mondiale, non solo per il turism…
10 spiagge segrete negli Stati Uniti
Spiagge Segrete negli Stati Uniti: 10 Luoghi Incantevoli da Esplorare 10 spiagge segrete negli Stati Uniti da visitare Le spiagge segrete negli Stati Uniti offrono paesaggi mozzafiato, acque cris…
15 città americane più grandi
Le 15 città americane più grandi Se si parla di Stati Uniti d’America, una delle prime cose che vengono in mente è l’immensità del territorio e la diversità delle città americane. Da New York a Lo…
Viaggio a New York
Viaggio a New York, la grande mela Viaggio a New York, la città che non dorme mai Se avete intenzione di recarvi in viaggio a New York, una città che non smette mai di stupire con la sua vi…